Navi a vapore: SS Delphin è ancora in servizio

di Redazione Commenta

Spread the love

SS Delphine è un piroscafo costruito nel 1921 per Horace Dodge, co-fondatore della casa automobilistica americana Dodge è una delle ultime steam yacht ancora in servizio. La nave a vapore è stata varata il 2 aprile 1921. Lunga 75 metri, la Delphin è è dotata di tre caldaie Babcock e Wilcox1 che alimentano due motoria quadrupla espansione di 1 500 chevaux2. Di tutte le navi a vapore americane costruite tra il 1893 e il 1930, la Delphine è la sola ancora in attività ed essere rimasta nella sua configurazione originale, compreso il propulsore meccanico

Nel corso degli anni la Delphin è stata più volte restaurata e proprio quando sembrava dovesse avviarsi alla pensione nel 1942 fu acquistata dalla US Navy e rinominata USS Dauntless (PG61), al servizio dell’ammiraglio Ernest King, allora comandante in capo della flotta statunitense e capo delle operazioni navali. La nave fu verniciata in grigio camouflage e munita di una contraerea.

Dopo la conclusione della Seconda Guerra Mondiale la nave fu venduta a Anna Dodge, vedova di Horace Dodge e fu ristrutturata per uso civile. E fu così che tornò al suo nome originale di Delphine. Lo yacht ha cambiato il suo proprietario nel 1967 e nel 1968, adottando il nome di Dauntless, solo per essere venduto nel 1986, 1989, e infine nel 1997 – per un prezzo stracciato – al suo attuale proprietario, imprenditore Belgio Jacques Bruynooghe che dopo un restauro completo per 40 milioni di euro, gli ha conferito l’aspetto originale del 1921 comprese le macchine motore e gli arredi interni. La nave fu rinominata Delphine dalla Principessa Stéphanie di Monaco il 10 settembre 2003.

Insomma, una vita piena di peripezie e racconti di guerra ma di andare in pensione la Delphin proprio non ne vuol sapere.

 

Registrati a Madeira (Portogallo), la nave homeport a Monaco e viene utilizzato per l’uso della famiglia del proprietario o noleggio nel Mediterraneo durante la stagione.

 

Sembra tuttavia ha proposto oggi la vendita, per un prezzo di 38 milioni di euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>