La tradizionale regata d’altura dedicata al “Trofeo Tommy Masturzo” ha visto la partecipazione di oltre 20 imbarcazioni.

L’edizione di quest’anno ha presentato la novità dell’istituzione del “Trofeo del Perdono“, con il patrocinio del Comune di Ortona, da assegnare alla 1^ imbarcazione classificata della categoria “Libera”. Il Commissario della Lega Navale Italiana Sezione di Ortona Eugenio Rapino, ha accolto positivamente l’iniziativa dell’Amministrazione Comunale e da quest’anno le regate saranno svolte in concomitanza della Festa Patronale, nella prima domenica di Maggio di ogni anno.

La regata velica è stata accompagnata da due splendide giornate di sole, la prima con vento sui 6-7 nodi e la seconda con insufficiente propulsione tanto da dover essere sospesa sul terzo lato del percorso. 21 le imbarcazioni sulla linea di partenza. La prima prova di sabato 7 maggio è stata sufficiente per assegnare i trofei in palio.

La cornice paesaggistica come sempre la migliore con sole e delfini a seguito dei regatanti. Il percorso, normalmente costiero tra Ortona e San Vito Chietino incorniciato dai famosi trabocchi della costa teatina, quest’anno è stato arricchito da un giro di boa sotto il Castello Aragonese di Ortona, per dare modo alla cittadinanza, come in uno stadio, di assistere alle fasi salienti della regata dall’alto della Passeggiata Orientale di Ortona.

Flash Cube ITA25319 di D’Acchioli – Bruni si aggiudica l’undicesima edizione del Trofeo dedicato alla memoria del velista scomparso Tommy Masturzo, vincendo anche in Classifica Assoluta ed in Minilaltura. Dopo essersi aggiudicati il trofeo Masturzo nel 2008, torna a vincere Celeste 2 di Mario D’Annunzio e Andrea Mori che conquistano il 1° “Trofeo del Perdono” in Classe Libera. A difendere i colori di casa l’imbarcazione Le Effe di Pasquale Russo è seconda nella categoria Gran Crociera.

Consegnata dal comitato organizzatore una targa a ricordo della manifestazione alla famiglia Masturzo. Alla premiazione sono intervenuti il Comandante della Capitaneria di Ortona C.F. (CP) Giovanni Greco e l’assessore provinciale al turismo Avv. Remo Di Martino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>