Si uniscono due nomi storici dello yachting: Murphy&Nye e la regata “41° Parallelo”, la cui prima edizione si è disputata nel 1954. Rilanciata quest’anno con grandi ambizioni, avrà al suo fianco Murphy&Nye in qualità di main sponsor e produrrà l’abbigliamento ufficiale per i regatanti e gli organizzatori.

L’evento è organizzato da due circoli tra i più blasonati d’Italia: il Reale Circolo Canottieri Tevere Remo di Roma in collaborazione con il Circolo del Remo e Vela Italia di Napoli. Lo start è previsto il prossimo 7 maggio, l’arrivo il giorno seguente: il percorso si snoderà da Anzio (di fronte a Punta Borghese) a Napoli (di fronte al Porticciolo di Santa Lucia) e le imbarcazioni in gara attraverseranno appunto il 41° parallelo (da cui il nome della regata). La Coppa “41° Parallelo”, trofeo challenge perpetuo, verrà assegnata allo yacht che coprirà il percorso nel minor tempo compensato in IRC e ORC.

Sarà possible seguire la regata attraverso una Fan Page su Facebook, “dirette” su Twitter e video su Youtube. Altri elementi importanti sono il patrocinio del Comune di Roma, della Provincia di Roma e che del Comune di Anzio, che di fatto ospiterà l’evento.

Abbiamo accolto con piacere questo invito – dice Tiziana Barbugian, Brand Manager di Murphy&Nye –, che consente di unire due lunghe storie di passione e di entusiasmo per il mare”.

Sono soddisfatto perché quest’anno questo prestigioso evento internazionale ritorna alla sua dimensione originaria e stiamo lavorando in un clima di grande euforia con gli amici dell’Italia di Napoli”, le fa eco Guido Battisti, regatante e socio del RCCTR.

La Conferenza Stampa di presentazione dell’evento è fissata a Roma il 28 aprile alle h. 11.00 presso la sede del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo – Lungotevere in Augusta 28

Fonte: Ufficio stampa Murphy&Nye e 41° Parallelo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>