Novowood: il legno del futuro

di Redazione Commenta

NOVOWOOD è il nome commerciale di un “materiale composito” ottenuto da una particolare miscela di fibre vegetali, polimeri, coloranti e addittivi, creato appositamente per resistere al clima marino. NOVOWOOD è un materiale ideale per realizzare passerelle, camminamenti, pontili, bordi piscina, elementi frangisole, corrimani, pannellature, coperture e molto altro, sia all’esterno che all’interno. NOVOWOOD è stabile, si lavora come il legno, si pulisce facilmente e non richiede particolari manutenzioni.

NOVOWOOD è riciclabile e rinnovabile al 100%, nessun albero viene tagliato per realizzare una doga di NOVOWOOD: le fibre naturali sono ottenute dalla macinazione di imballaggi, segatura e residui di lavorazione (es. taglio legno, piallatura); il polimero impiegato è un PE ottenuto dalla macinazione di plastiche riciclate (es: bottiglie per il latte, acqua minerale, tappi ecc…). Alla fine della sua vita utile, inoltre, può essere macinato ed estruso nuovamente fino a 20 volte, mantenendo inalterate le caratteristiche iniziali. NOVOWOOD è garantito per 10 anni.

Proprietà di NOVOWOOD:
· elevata resistenza fisico-meccanica;
· ottima stabilità dimensionale;
· resistenza ai cloruri, agli agenti atmosferici, ai microrganismi marini, ai funghi e agli insetti;
· durabilità;
· non torce, non produce schegge, non scolora, non teme il sole, il ghiaccio o la pioggia. Non propaga la fiamma, non presenta nodi, fessurazioni o imperfezioni;
· gradevolezza estetica, omegeneità della tessitura;
· non è scivoloso, non si riscalda più del legno.

NOVOWOOD è frutto della ricerca e sperimentazione scientifica diretta di Sistema Walcon, in collaborazione con la Facoltà di Ingegneria dei Materiali dell’Università di Ferrara.

Per maggiori informazioni si può consultare il sito www.novowood.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>