Presentato il 34° Campionato Invernale Interlaghi di Lecco

di Redazione 245 views0

Spread the love

Su il sipario. La 34° edizione del Campionato Invernale Interlaghi Trofeo Credito Valtellinese di vela è pronta a salpare. E ancora una volta è la splendida cornice del Griso di Malgrate-Lecco ad ospitare il vernissage di presentazione. Soprattutto grazie al direttore Marco Astolfi e a tutto il suo staff che hanno accolto con grande entusiasmo la macchina organizzativa del Campionato Invernale Interlaghi targato Società Canottieri Lecco. Al vernissage erano tra gli altri presenti: il vice sindaco di Lecco Daniele Nava, l’assessore provinciale allo sport Giarncarlo Valsecchi, il presidente del Coni Pinuccio Castelnuovo e, in rappresentanza della Canottieri Lecco, Luigi Baggioli, Sergio Invernizzi e Renato Dell’Era.

Ma veniamo subito all’evento. Quest’anno si regaterà nel Golfo di Lecco l’1 e il 2 novembre ritrovando i venti “amici” di sempre, tivano e breva, per la classica regata d’autunno. Quindi primo start sabato 1 novembre di prima mattina per poi proseguire nel pomeriggio e la domenica successiva per un totale di massimo 7 prove. Sei le classi al via: Fun, J24, Platu 25, Libera cabinati, Libera Ht, H22. Una 34° edizione del Campionato Invernale Interlaghi – Trofeo Credito Valtellinese che si preannuncia di grande interesse e con un numero di partecipanti attorno alle ottanta unità.

Novità assoluta l’istituzione della Joe Fly Junior Cup. Accanto al prestigioso Trofeo Credito Valtellinese è stato infatti istituito un premio per il più giovane velista in gara. L’idea è dell’armatore della Canottieri Lecco Giovanni Maspero che, non potendo partecipare all’Interlaghi perchè impegnato in America ad Annapolis nelle regate Melges 24, ha deciso di essere comunque “presente” con un riconoscimento importante. Al fianco della Società Canottieri Lecco per la 34esima edizione del Campionato Invernale Interlaghi i partner più affezionati.

In modo particolare il Credito Valtellinese, la valsassinese Norda spa di Primaluna (Lecco) e Joe Fly Sailing Team. L’istituto di credito valtellinese, che festeggia il traguardo dei Cento Anni, è, come più volte sottolineato, una istituzione dell’Interlaghi. Norda, è l’abbinamento acqua-vela che racchiude la professionalità dell’azienda della Valsassina allo spirito di competizione della vela. Infine, ma solo in ordine di ingresso, Joe Fly Sailing Team simbolo di grande amore e passione per la vela, ma anche di “simpatia” verso questa tradizionale regata d’autunno.

Senza dimenticare poi il prezioso apporto di Gattinoni viaggi, Rosa & C., Redaelli Velluti e Mab, “amici” e sostenitori dell’Interlaghi. Tornando alle regate, sul fronte dell’ospitalità a terra per i velisti, invece, non mancheranno, all’interno della Canottieri Lecco, momenti di incontro, tra i quali l’atteso post-regata con la degustazione dei formaggi valsassinesi offerti da Ciresa in programma domenica 2 novembre dopo la premiazioni. Inoltre la tradizionale serata con la cena “ruspante” di sabato 1 novembre nella sede della Canottieri, uno dei momenti di aggregazione più sentiti. E allora… Buon vento a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>