Coconut Master Aid è quarto alla 23° Regatalonga

di Redazione 305 views0

Spread the love


La tradizionale Regatalonga, il classico percorso Viareggio – pontile del Forte – Viareggio che dal 1983 è considerata uno degli imperdibili appuntamenti estivi per gli appassionati di vela versiliesi, ha visto il Dufour 34’ Coconut Master Aid, invelato Be#1 Eurosails e armato dal viareggino Francesco Sodini chiudere in quarta posizione nella classe C alle spalle di Emilia Piccola armato da Ludovico Cerulli Irelli.

A bordo di Coconut Master Aid, che si avvale di uno sponsor leader nel settore della medicazione professionale, la Pietrasanta Pharma, sono stati impegnati, oltre all’armatore (alle drizze), il timoniere Franco Ciccarelli, Fabrizio Bacci (randa), Andrea Iacopini (prua), Marco Mallegni (tailer), l’Ammiraglio Florindo Cerri (contro tailer), Simonetta D’Ottaviano (albero) e Lauro Sargentini. L’imbarcazione che lo ha preceduto è il MINITRANSAT ITA520 denominata “PERLE DE SUEUR”, condotta dal campione Italiano Andrea Pendibene, in fase di messa a punto per la prossima Transat 2010.

Caretterizzata da vento debolissimo che ha messo a dura prova tutti gli equipaggi, la Regatalonga, aperta a tutte le barche a vela, derive monotipi, catamarani e cabinati di qualsiasi tipo senza limiti, vuole essere soprattutto una festa in mare anche se lo spirito agonistico non è mancato neanche a questa edizione che si è conclusa con la cerimonia delle premiazioni svoltasi presso il Club Nautico Versilia alla presenza dell’impareggiabile e perfetto padrone di casa, il presidente Federico Landucci, coadiuvato dal neo presidente della Viareggio Porto Spa, Alessandro Volpe, dal Giudice di Regata Luigi Rocchi e dai responsabili sportivi dei circoli organizzatori Danilo Morelli e Bruno Nelli.

La manifestazione, giunta alla sua ventitreesima edizione, è stata, infatti, possibile grazie alla sinergia tra il CN Versilia, il Circolo Nautico “La Madonnina”, il patrocinio del Comune di Viareggio e la collaborazione della Viareggio Porto Spa. Le vittorie nelle altre classi sono andate al Catamarano di Silvio Pecchioli, al Minitransat 6.50 Sui250 di Landucci/Pendibene, e nella Classe Altura al Gruppo A Pandora di Eugenio Maturo, al B Melagodo di Daniele Cirelli e al D Alexia II di Antonio Cantieri.

Prossimo appuntamento di rilievo per Coconut Master Aid, che si sta confermando una delle barche più competitive della stagione agonistica 2008, è il Campionato Italiano Assoluto Vela di Altura che si svolgerà nelle acque di Punta Ala dal 25 al 31 agosto ma nel prossimo fine settimana il Dufour 34’ armato da Francesco Sodini scenderà nuovamente nelle acque di casa per disputare il Trofeo Amref, organizzato dal Circolo Vela Mare.

La manifestazione (sono previste due prove a bastone nella giornata di sabato e una costiera domenica) fa parte del “Trofeo Città di Viareggio e Provincia di Lucca”, il circuito che comprende regate organizzate da marzo a dicembre e una serie di eventi collaterali per raccogliere fondi a favore di Associazioni che lavorano per l’ambiente e per il sociale, ottima occasione per chi si avvicina per la prima volta al mondo delle regate (inseriti nella “Classe De Coubertin”) per confrontarsi con i migliori equipaggi della Versilia. Per Coconut Master Aid, invece, sarà un’ulteriore occasione di allenamento e messa a punto in vista del Campionato Italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>