Rosehearty, un ketch protagonista di una grande traversata

di Gtuzzi Commenta

Rosehearty

Si chiama Rosehearty ed è un ketch veramente spettacolare, che farà felice un gran numero di appassionati. Infatti, questa splendida imbarcazione lunga ben 56 metri è stata frutto di un’attenta e scrupolosa progettazione da parte di Perini Navi. Ebbene, Rosehearty ha da poco portato a casa un riconoscimento davvero molto importante.

Rosehearty, ecco il premio Voyager’s Award

Rosehearty, infatti, ha vinto il Voyager’s Award nel corso dell’edizione numero 14 dei Boat International World Superyacht Awards 2019, un evento che si è svolto a Londra. Come è stato ben messo in evidenza da Perini Navi, Rosehearty ha trionfato in questo premio soprattutto per merito dell’iniziativa riguardante il viaggio che ha consentito di percorrere ben più di 24 mila miglia marine.

Destinazione Circolo Polare Artico

Il percorso che il Rosehearty è partito dai Caraibi ed è arrivato fino all’Antartide. Questa splendida imbarcazione è riuscita comunque a passare all’interno dello stretto di Panama, con direzione Tahiti. Poi ovviamente ha toccato anche altre mete, come ad esempio l’Isola di Pasqua e il Cile, facendo rotta verso l’Antartide, passando anche dalla Patagonia e dalla Terra del Fuoco. Alla fine del mese di gennaio scorso, Rosehearty è riuscito finalmente ad arrivare alla meta, ovvero al Circolo Polare, in totale sicurezza e comfort.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>