Benetti consegna Delfino 95 Eurus

di Valentina Cervelli Commenta

Benetti ha consegnato al suo armatore il Eurus, il suo quarto “Delfino 95” prodotto: in attesa della “Giga Season“, così definita da alcuni nella quale consegnerà tre superyacht oltre i 100 mt, il cantiere non rimane con le mani in mano, confermando la sua professionalità ed affidabilità.

Questo modello di yacht, in particolare, colpisce per i materiali utilizzati e gli ottimi risultati raggiunti: l’imbarcazione è caratterizzata infatti da uno scafo dislocante in vetroresina ed una sovrastruttura in fibra di carbonio. In particolare Eurus si distingue anche per la particolare cura apposta nella creazione e gestione degli interni, molto eleganti e lussuosi che spiccano in modo molto sensibile anche grazie alle pavimentazioni in parquet e marmo. In particolare il primo, usando in alternanza quercia scura e quercia chiara dà vita ad un contrasto cromatico davvero importante ed il marmo usato nei bagni collabora alla creazione di una sensazione luxury decisa.

Lo scafo, lungo 29 metri, offre spazio a quattro ponti  e cinque cabine per 10 persone: il Main Deck ospita a prua la cabina armatoriale con bagno privato, a centro nave trovano spazio una cella per vini, una macchina per il ghiaccio, due lavatrici e due asciugatrici, mentre a poppa è possibile osservare un ampio salone diviso tra una zona relax e una zona dining. Il Lower Deck con la sua area per l’equipaggio è dotata di due cabine per due persone ed una per il capitano: ad essa si aggiunge l’area ospiti con 4 cabine di cui due Vip e due Guest, ciascuna con bagno privato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>