Luna Rossa lancia la sfida a New Zealand

di Redazione Commenta

Max Sirena, skipper di Luna Rossa in Coppa America, sa che tutto può succedere. Lo ha detto a San Francisco, luogo in cui il catamarano italiano ha centrato le finali di Vuitton Cup e sfiderà New Zealand a partire dal prossimo 17 agosto. Il velista italiano non nasconde la soddisfazione per il risultato ottenuto:

New Zealand e’ favorita e sarà dura batterla Assi nelle maniche non ne abbiamo, ma in questi giorni ce la metteremo tutta. In fondo è una regata, tutto può succedere.

Per Luna Rossa, che ha battuto Artemis Racing per la quarta volta, si tratta della terza finale di Louis Vuitton Cup. Nella baia di San Francisco il team italiano ha sconfitto gli svedesi collezionando un vantaggio di due minuti e undici secondi. Un passivo che ha consentito agli uomini capitanati da Sirena di aggiudicarsi la serie per 4 a 0 e, di conseguenza, la finale della coppa.

Adesso, il team Prada dovrà sfidare i favoriti. La sfida con i neozelandesi partirà il 17 agosto e si protrarrà fino al 30. E’ in questo periodo che andranno in scena le regate conclusive atte a decretare chi sfiderà Oracle. Il team statunitense, occorre ricordarlo, è il detentore dell’American’s Cup.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>