Crociere. Italian Cruise Day a Venezia

di mar Commenta

Si è svolto nei giorni scorsi a Venezia l’Italian Cruise Day: l’evento, ideato da Risposte Turismo e organizzato in collaborazione con Vtp Events ha visto la partecipazione di tutti i protagonisti del settore italiano ed ha offerto l’occasione per fare il punto della situazione.

Sandro Trevisanato, Presidente di Vtp, ha espresso soddisfazione per l’organizzazione dell’evento, alla sua prima edizione: la manifestazione ha voluto essere una vera e propria Fiera dedicata agli operatori del settore, sull’esempio di quanto già avviene altrove in Europa e fuori, visto anche che un evento del genere era assente proprio in Italia, una delle nazioni di primo piano del settore nautico italiano.

Non casuale la scelta di Venezia, in quanto primo home port italiano; il successo della manifestazione è stato frutto sia della collaborazione di Risposte Turismo, realtà consolidata del settore delle crociere, ma soprattutto della partecipazione dei rappresentanti dei maggiori player nazionali ed europei del settore.

Trevisanato ha sottolineato la portata dell’evento, che ha superato i confini del solo mondo crocieristico per assumere rilevanza nazionale, dato che quello delle crociere è stato uno dei settori dell’economia italiana in cui più solida e costante è stata la crescita nell’ultimo decennio e che secondo le previsioni anche nel prossimo futuro vedrà confermato un trend positivo, nonostante i venti di crisi che stanno soffiando negli ultimi tempi.

L’intenzione è di non lasciare che l’Italian Cruise Day sia stato un evento isolato, ma che diventi un appuntamento fisso, a cadenza annuale o biennale e forse itinerante, cambiando sede ad ogni edizione.

Nel corso della manifestazione si sono alternati vari eventi e conferenze stampa: da ricordare ad esempio quella di Costa, che ha presentato gli ottimi dati del 2011, con un aumento di passeggeri del 50 per cento, o la dura presa di posizione di MSC Crociere, che chiesto uno ‘salto’ di qualità nella portualità crocieristica italiana per elevarla a livello internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>