Gaeta: Raduno dei Marinai d’Italia

di Redazione Commenta

Si terrà a Gaeta (provincia di Latina) dal 16 al 25 settembre prossimi il XVIII Raduno Nazionale dei Marinai, in un’edizione che si annuncia già come particolare e diversa dalle altre, cadendo nel corso del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia e contestualmente della costituzione della Regia Marina (l’odierna Marina Militare).

L’importanza di questa ‘tripla celebrazione’ risulta evidente fin dalla lettura dell’elenco delle manifestazioni organizzate per l’occasione, con eventi che partiranno fin da prima della giornata del Raduno. Come consuetudine della ricorrenza, la sede dell’evento vedrà l’arrivo di migliaia di persone e l’organizzazione di varie iniziative che avranno l’obbiettivo di attirare l’attenzione dei media sulla celebrazione.

Lo scopo di fondo è accrescere la conoscenza presso il grande pubblico, con particolare riferimento ai giovani dei valori della cultura marinara, il cui ruolo non appare sufficientemente apprezzato presso l’opinione pubblica rispetto al contributo da essa dato alla società.

Nell’elenco degli eventi collaterali che si andranno ad affiancare in questa occasione al Raduno, figurano convegni e dimostrazioni pratiche organizzate in mare dalle varie istituzioni coinvolte: dai Vigili del Fuoco alle varie federazioni sportive, passando per la Protezione civile.

Particolare risalto sarà dato alle attività di soccorso e di salvataggio; in un periodo in cui quello della disoccupazione giovanile è un fenomeno particolarmente grave e sentito, verranno evidenziate le possibilità di lavoro e professionalizzazione nel settore. Non mancheranno momenti orientati allo spettacolo e allo svago, tra rassegne di canoni marinare, mostre di modellismo, esposizioni di cimeli storici e opere d’arte.

Nell’occasione sarà inoltre celebrato il centenario della fondazione, a Milano, dell’Unione Marinara Italiana (UMI), prototipo di tutte le Associazioni d’Arma d’Italia; nell’occasione è prevista anche una emissione filatelica ‘ad hoc’ – “Francobollo del Centenario” – comprensiva di annullo postale. Un pezzo pregiato per le collezioni degli appassionati della Penisola, e non solamente di essa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>