Marinai d’Italia: a Gaeta il diciottesimo raduno nazionale

di Redazione Commenta

Dieci giorni tutti dedicati al mare e ai suoi protagonisti: può essere riassunto in questo modo il diciottesimo raduno nazionale dei Marinai d’Italia, evento che avrà luogo a Gaeta dal 16 al 25 settembre prossimi. Che cosa prevede di preciso la manifestazione? Anzitutto, bisogna precisare che l’associazione ha scelto il comune laziale (siamo in provincia di Latina) in un anno importante per il centocinquantesimo dell’Unità d’Italia, dunque si è scelta una cornice caratteristica del nostro paese per celebrare adeguatamente il raduno. In effetti, con la nascita del Regno nel 1861, sorse anche la Regia Marina, quella che poi è diventata l’attuale Marina Militare, pertanto possiamo definire come “storica” questa edizione.

Tanti marinai, curiosi, turisti e familiari dei principali protagonisti confluiranno nella città celebre per le sue sette spiagge, ma prima di quel momento vi sarà la possibilità di fruire di altre manifestazioni molto interessanti, pensate appositamente per i più giovani e per far trionfare lo spirito marinaro. Qualche esempio? Non mancheranno, tra gli altri, i convegni incentrati su questo tema, ma neanche le attività e le dimostrazioni di tipo sportivo e non; in particolare, elemento sicuramente gradito per chi è appassionato di mare e di nautica, ci si focalizzerà sulle questioni legate alla sicurezza, con lavori di pronto soccorso e quant’altro. Inoltre, è intenzione degli organizzatori porre l’accento sulle possibilità occupazionali che il mare sa garantire.

Dunque, abbondanti saranno le spiegazioni delle professioni e dei loro vantaggi, un messaggio rivolto a scuole e università. Infine, meritano un cenno l’arte e la cultura. Sono pronte per essere ammirate diverse mostre dedicate ai cimeli e ai reperti del mare (soprattutto navi, come appare ovvio), mentre è prevista l’emissione di un apposito francobollo che ricorderà i cento anni della fondazione dell’Umi, l’Unione Marinara Italiana, un altro evento che senza dubbio rende ancora più speciale la diciottesima edizione del raduno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>