“Targa Florio del Mare”, partita la quarta edizione

di Redazione Commenta

Spread the love

Salpata la quarta edizione della “Targa Florio del mare”. Le barche iscritte a questa bella regata d’altura si sono presentate puntuali sulla linea di partenza.

Il Comitato di regata, presieduto, dal giudice Pasquale Teri, ha dato il via alle ore 12.41 dopo aver ammainato il guidone dello Yacht Club Favignana.

Le condizioni meteo marine, presentate e articolate nei dettagli ieri mattina dai previsori dell’Aeronautica Militare – Maresciallo Guglielmo Bonini e Luogotenente Donatello Geusa – hanno evidenziato una competizione davvero impegnativa e altamente tattica: condizioni ideali per una grande sfida. Vento Nord-NordOvest; mare mosso con moto ondoso costante. Il Presidente YCF, Chiara Zarlocco, ha voluto fortemente condividere con tutti gli equipaggi la decisione di partire nonostante le condizioni decisamente impegnative del meteo. E gli equipaggi, primi tra tutti gli skipper, hanno deciso per la partenza rispettando quindi il programma. “E’ davvero una regata per uomini duri, e questa edizione ne è la conferma!” ha commentato la Zarlocco.

Il primo ritiro è stato quello di Rainbow, rientrato dopo poche miglia a Favignana.

Gli equipaggi”, conferma il Presidente YCF a poche ore dalla partenza, “stanno mettendo in campo tutta la loro esperienza. Noi li seguiamo costantemente (è possibile seguire i posizionamenti delle barche, in tempo reale, sul sito www.ycf.it, ndr) di concerto con le Capitanerie di Porto e la Croce Rossa Italiana, sezione di Trapani”.

Il tempo massimo previsto per l’arrivo a Favignana sono le ore 16 di sabato 21 maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>