BMW Drive & Sail: concluse con successo le Regate Pirelli

di Redazione Commenta

Spread the love

Sono terminate domenica 1° maggio a Santa Margherita Ligure le Regate Pirelli. A bordo del Maxi Yacht “BMW Drive & Sail”, sponsorizzato da BMW Italia e timonato da Mauro Pelaschier, i dieci vincitori del concorso “Con BMW e Pelaschier alle regate più belle del Mediterraneo” hanno vinto la regata inaugurale e hanno chiuso al 5° posto in classifica il proprio raggruppamento.

Quest’anno però, per la prima volta in assoluto, BMW Italia è stata davvero protagonista al Trofeo
Pirelli di Santa Margherita, non tanto per la consueta flotta di auto di cortesia, ma per aver iscritto
alle regate una propria barca e un proprio equipaggio.

Grazie a un importante accordo siglato con RCS, BMW Italia ha infatti sviluppato una nuova iniziativa di comunicazione legata al Trofeo Pirelli e alla Giraglia Rolex Cup e ha deciso di regalare un’opportunità unica a tutti gli appassionati di vela.

I primi dieci fortunati che hanno avuto modo di regatare al fianco di velisti professionisti per provare a vincere le Regate Pirelli Coppa Carlo Negri, hanno vissuto a Santa Margherita Ligure giornate entusiasmanti.

L’avventura di “BMW Drive & Sail”
Al termine di quattro giorni di regate l’equipaggio “BMW Drive & Sail”, pur combattendo sempre per la vittoria, ha chiuso la propria esperienza al 5° posto nel proprio raggruppamento (Gruppo 0).
Mauro Pelaschier e il suo equipaggio hanno infatti tagliato per primi la linea del traguardo in occasione della prova inaugurale e hanno chiuso le successive tre regate sempre nelle posizioni di testa. In classifica generale però, la stazza superiore del Maxi Yacht “BMW Drive & Sail”, ha penalizzato il team dopo il ricalcolo dei tempi in base ai coefficenti previsti dalla classifica compensata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>