Casinò Cup – Coppa Italia Star: Negri e Voltolini, i vincitori

di Redazione Commenta

Spread the love

Diego Negri, con Enrico Voltolini, portacolori della Guardia di Finanza, conquistano la Casinò CupCoppa Italia Star con quattro primi assoluti e un secondo posto, ottenendo una vittoria schiacciante rispetto agli avversari.

Secondo qualificato l’equipaggio ucraino formato da Konstantin Datsenko e Ilya Mazurin, mentre al terzo posto si piazza l’equipaggio austriaco con Hans Spitzauer – che ha partecipato per cinque volte alle olimpiadi, e Adi Luzlbauer.

Alla Casinò CupCoppa Italia hanno preso parte sette nazioni, che sono l’Italia, l’Ucraina, l’Austria, la Russia, la Svezia, la Francia e il Brasile.

La manifestazione si è aperta venerdì scorso, ma dato il forte vento non è stato possibile regatare. Sabato mattina è stata portata a termine una prova, con vento inteso; poi gli equipaggi sono tornati a terra e nel pomeriggio, grazie a un ponente leggero, è stato possibile concludere altre due prove.
Domenica, dopo una breve attesa, il Comitato di regata ha potuto dare la partenza e sono state chiuse altre due prove.

Ma la Casinò Cup, oltre alla parte sportiva, è stata caratterizzata anche da eventi mondani, come la serata al Casinò di Sanremo e il cocktail al Royal Hotel, momenti di aggregazione molto importanti per i regatanti, che oltretutto così hanno anche la possibilità di conoscere altri aspetti della realtà sanremese.

La premiazione si è svolta nel tardo pomeriggio allo Yacht Club Sanremo, a cui a presenziato anche Simone Baggioli, quale rappresentante del Comune. In quest’occasione Beppe Zaoli, presidente dello Yacht Club Sanremo, ha voluto conferire a Valentin Mankin, uno dei nomi più prestigiosi della vela a livello mondiale, la nomina a socio onorario dello Yacht Club Sanremo.

La manifestazione è stata sostenuta dal Comune di Sanremo e organizzata grazie alla collaborazione con il Casinò di Sanremo, il Royal Hotel e Portosole.

La classe Star tornerà nel 2012 a fronteggiarsi nelle acque della riviera dei fiori con il Campionato Europeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>