Primo Cup – Trophée Credit Suisse, tocca agli X35

di Redazione 281 views0

Spread the love

Saranno otto le imbarcazioni della flotta italiana X-35 in gara nelle acque monegasche, altissimo il livello degli equipaggi. Non mancherà infatti il campione del mondo in carica: “Lelagain” del sanremese Alessandro Solerio. L’equipaggio di Solerio, primo alla Copa del Rey 2010 e per due volte consecutive campione del mondo, nel 2009 a Kiel e l’anno scorso alla Marina di Scarlino, punta al successo in occasione del primo appuntamento internazionale della stagione.

Ma anche Spirit of Nerina di Alberto Fusco è in cerca di riscossa dopo il bronzo al Mondiale 2010. Infine Magherita di Roberto Mazzucato con Vasco Vascotto alla tattica. Equipaggio, questo, che solo un anno fa ha debuttato nel circuito X-35 Yacht con risultati eccellenti: un quarto posto al Mondiale della Marina di Scarlino e un bel secondo in attivo al Gavitello d’Argento di Punta Ala.
Considerato l’alto livello degli equipaggi in gara, l’unica incognita che incombe sulle nove regate a bastone in programma lungo la costa di Montecarlo il prossimo fine settimana sarà il vento. Un campo di regata – quello monegasco – dove l’aria non conosce vie di mezzo: o troppa, o troppa poca, come per le regate di esordio alla Primo Cup dedicate a Dragoni, Surprise, Esse850, J24 e Melges 20, sulle quali è calato il sipario con appena una prova disputata.
Dopo le sfide monegasche, il prossimo appuntamento con gli X-35 è a Livorno, dal 9 al 17 aprile, per il Trofeo Accademia Navale.
Gli equipaggi italiani X-35 iscritti alla Primo Cup (Montecarlo 11 – 13 febbraio 2011):
Margherita Yacht Club Padova ITA 35307 Roberto Mazzucato
Lelagain Yacht Club Sanremo ITA 16155 Alessandro Solerio
Beblue Alessandria Sailing Project ITA 15811 Michele Rayneri
ReadyXsea LNI Roma ITA 35505 Roberto Gradnik
Day by day Yacht Club Italiano ITA 204 Piero Mosci
Spirt of Nerina Erix – Lerici ITA 190 Alberto Fusco
Babaux CVCI ITA 42 Carlo Arsi
Blue Sky RYC Ravenna ITA 15828 Terrieri Claudio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>