Consulenza legale gratuita, nuova iniziativa a Seatec 2011

di Redazione Commenta

SEATEC 2011 presenta una nuova iniziativa a favore dei visitatori e degli espositori. Durante i tre giorni dell’esposizione, dal 16 al 18 febbraio 2011, gli operatori della filiera nautica presenti nei padiglioni di CarraraFiere in veste di espositori o visitatori, trovano una novità di sicuro interesse: un “Ufficio Legale” a loro disposizione, consultabile gratuitamente.

Tre avvocati di un importante studio legale operante nel settore nautico saranno a disposizione del pubblico per tutta la durata dell’esposizione per fornire il punto di vista di un esperto in diritto su temi quali: – contratti di subfornitura, – responsabilità professionali, – gestione della garanzia nei confronti del consumatore, – contrattualistica di acquisto di beni e servizi in cantiere, – prassi dell’appalto in cantiere, – garanzia commerciale e convenzionale, – impiego dei terzisti in cantiere, – norme europee per la protezione del “consumatore” e garanzie di legge verso il cliente “non consumatore”, – la prassi concordataria, – il ricorso all’arbitrato, e quanto altro potrà suscitare interesse da parte del pubblico, in tema di diritto.

Un accordo specifico tra i promotori del SEATEC e lo Studio Legale Terenzi di Pesaro, ha consentito di organizzare un vero e proprio punto di consulenza legale all’interno del Padiglione B, allo Stand 507.

Tre avvocati ricevono ed accolgono i visitatori mettendo a loro disposizione il parere di un esperto legale, pronti a confrontarsi con dubbi di natura contrattuale, richieste di interpretazione di leggi o normativa, prassi consolidata del diritto.

Nel panorama che caratterizza l’industria nautica italiana, con una vasta prevalenza di imprese di piccola dimensione che difficilmente hanno accesso ad un rapporto regolare e costante con un ufficio legale, che sia in grado di comprendere le specificità della filiera nautica, questa iniziativa vuole stimolare imprenditori e managers a servirsi con maggiore frequenza e regolarità del consiglio di un legale, per proteggere al meglio il proprio business.

Le imprese della filiera nautica si affacciano sempre più spesso anche sui panorami internazionali, a partire da quelli europei, dove esportano con determinazione e creatività l’eccellenza italiana, ma le regole nelle quali si imbattono sono imprescindibili, sia in Italia che all’estero, ed è assolutamente necessario che ci si abitui ad una prassi di management che tiene pienamente conto degli aspetti legali di ogni decisione.

SEATEC 2011 conferma così la sua natura e missione di catalizzatore di sviluppo dell’industria nautica, non solo di mera vetrina, affiancando al nutrito programma di convegni anche questa nuova risorsa gratuita a disposizione di espositori e pubblico.

L’Avv. Maurizio Terenzi, titolare dello Studio Legale, è anche l’animatore di un convegno, “RISPETTARE LE REGOLE – DARSI DELLE REGOLE” che si tiene venerdì 18, alle ore 10:30 presso la Sala Canova, al primo piano del Centro Servizi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>