Circuito Italiano Long Distance 2010 per derive

di Redazione Commenta

Concluso il Circuito Italiano Long Distance 2010 per derive. Vincono Umberto Modena, al timone, e il prodiere Andrea Menini con il Topper Iso Selvaggia (LNI Garda).

Modena-Menini hanno chiuso la classifica stilata dopo le cinque prove (alle quali hanno preso parte complessivamente circa 300 equipaggi) a 10 punti. Secondi sul podio Carlo Perlini della LNI Garda (14 punti) e Maddalena Zabrewska della CDD Fitzcarraldo (17 punti). Seguono a pari punti (29) Carla Rigon (A.S.D. Faro Piave Vecchia) e Steven Borzani (FV Desenzano), mentre Riccardo Cominotti (Compagnia delle Derive Fitzcarraldo) è quinto a 39 punti.

In questa edizione è stato possibile toccare cinque località dalla Laguna di Venezia al Lago di Garda, dal Lago d’Iseo al Mare Adriatico. Grazie al metodo dei “tempi compensati”, derive di svariate tipologie si sono potute affrontare in cinque appuntamenti al fine di diffondere un sano spirito prima marinaresco e poi agonistico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>