Vicem 74 Flybridge

di Redazione Commenta

Il cantiere turco Vicem Yachts, costruttore di maxi-yachts, si presenta al Salone di Genova (2-10 ottobre 2010) con il nuovo Vicem 74 Flybridge. Uno yachts ideale per coloro che cercano un nuovo modo di vivere il mare. Le sue caratteristiche principali sono la stabilità, il design e la maneggevolezza. Il flybridge offre tutti i comfort per gli amanti della vita all’aperto. Un solarium con tavolo ad U per sei persone, wet-bar con frigo e compartimenti per lo stivaggio degli oggetti. L’esterno del ponte principale presenta un tavolo in mogano, mentre la spiaggetta in teak e rifiniture in acciaio inox, completa l’area relax. All’interno, ampi spazi e luminosità rendono lo yacht arioso, godibile anche nelle ore più calde.

I tessuti ed i materiali scelti per gli interni confermano la tradizione e l’esperienza artigianale che Vicem dedica ai suoi yachts. La barca presenta tre cabine, tutte con bagno privato: una armatoriale e una Vip, entrambe con letto matrimoniale; una cabina ospiti e una equipaggio. L’ampio salone, una zona pranzo separata, un’ulteriore cabina ospiti ed un’area a prua possono agevolmente accomodare dodici persone ed i membri dell’equipaggio. La grande cabina armatoriale offre il massimo della comodità, con un letto a isola e schermo LCD. Il ponte inferiore è attrezzato con una cucina super-accessoriata. Le performance nautiche non sono da sottovalutare su questo 24 metri. A ciò si aggiunge una millenaria esperienza costruttiva dei maestri d’ascia turchi, basati sulle costruzioni in legno e sull’utilizzo di resine epossidiche per la costruzione degli scafi, dei ponti e delle principali sovrastrutture.

Dati tecnici Vicem 74 Flybridge:
lunghezza f.t.: 24,50 m.;
baglio max.: 5,61 m.;
dislocamento: 46,50 tons;
serbatoio carburante: 6.602 l.;
serbatoio acqua: 1.302 l.;
velocità di crociera: 24 nodi;
velocità max.: 30 nodi;
motorizzazione: 2x 1550 hp MAN V12.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>