Alberto Valli vince l’Italia Cup della classe H22

di Redazione Commenta

Lecco – Alberto Valli, armatore e timoniere veronese di “Kikkio”, ha conquistato l’edizione 2009 dell’Italia Cup della classe H22 di vela. Il verdetto è arrivato al termine dell’ultima tappa disputata sul Lago di Como, a Lecco nell’ambito del 35° Campionato Invernale Interlaghi. A Valli – portacolori del West Garda Yacht Club Padenghe Bs – in equipaggio con il fratello Lorenzo, il padre Giorgio Valli ed Emanuele Castioni, è bastato il terzo posto conquistato all’Interlaghi per poter alzare al cielo l’Italia Cup. Secondo nell’Europeo e nell’Italiano Alberto Valli – che è anche presidente della classe H22 – ha raccolto così un’importante successo proprio nell’epilogo di una stagione lunga e impegnativa per quella versatile classe. Sul podio dell’Italia Cup sono saliti con Valli anche il bergamasco Ludovico Fassitelli di Stilo (Circolo Nautico Porto Cervo) e il lariano Davide Nazzari con Blanca 3 (Circolo Vela Canottieri Domaso).
Nell’ultima prova di Lecco il successo era andato a Spirit of Nerina, rivelazione della stagione, che per l’occasione era portata da Gianluca Viganò.

L’ordine d’arrivo dell’Interlaghi: 1. Spirit of Nerina (Gianluca Viganò – Cv Pescallo – 1/2/2/5); 2. Tecnolinea (Roberto Spata – Yc Como – 4/1/1/4); 3. Kikkio (Alberto Valli – West Garda Padenghe Bs – 2/3/3/1); 4. Breva (Davide Fezzardi – Cv Lugano – 7/4/4/3); 5. Megagen Italia (Davide Casetti – Lni Mandello – 3/5/5/7); 6. Blanca (Michele Voghi – Circo Canottieri Domaso – 6/7/6/2); 7. Hidrogeno 22 (Alessandro Rodiani – Lni Mandello – 5/6/7/6).
La classifica finale dell’Italia Cup: 1. Kikkio (Alberto Valli – West Garda YC Padenghe Bs) punti 52; 2. Stilo (Ludovico Fassitelli – Cn Porto Cervo) p.88; 3. Blanca 3 (Davide Nazzari – Circolo Vela Canottieri Domaso) p. 97; 4. Spirit of Nerina (Andrea Ferrari – Lni Milano) p.111; 5. Breva (Daniele Fezzardi – Fraglia Vela Desenzano) punti 112; 6. Hidrogeno 22 (Valerio Mariani – Cv Annje Bonnje) p.139; 7. Vitamina H (Davide Ortelli – Umberto Benvenuto – Cv Bellano) punti 155; 8. Megagen Italia (Davide Valsecchi – Cv Moltrasio) punti 199; 9. Tencolinea (Davide Casetti – Lni Mandello Lario) punti 211; 10. Haccaniti (Claudio Pesenti – CV Bellano) punti 230; 11. Sommerset West (Martin Hans-Peks – Yc Wallhunsen Germania) punti 277; 12. Ita 110 (Marco Rena – Circolo vela Canottieri Intra) punti 312.