Pulverit terzo alla 23a Portese – Riva – Portese (Trans Benaco Cruise Race)

di Redazione Commenta

Punta Marina Terme/ Marina di Ravenna. Pulverit – Città di Punta Marina Terme, il Sailing Team più giovane a livello europeo della classe Ufo 22, dopo aver partecipato alla manifestazione estiva “Punta alla solidarietà per l’Abruzzo” organizzata dalla Proloco di Punta Marina Terme, e l’ ottimo secondo posto nella classe Open Alfa (ma soprattutto il 25° in Overall) al tradizionale Festivela memorial Raoul Gardini e si è messo nuovamente in luce conquistando un buon terzo posto alla XXIII Trans Benaco Cruise Race, la classica Portese-Riva-Portese in due tappe che ha visto impegnate 89 imbarcazioni in una due giorni a tutta vela sul “quasi” intero periplo del lago di Garda.
Pulverit Città di Punta Marina Terme si è presentato alla trasferta benacense organizzata dal Circolo Nautico di Portese in collaborazione con Garda Blu e la Fraglia Vela Riva con l’equipaggio classico formato da David Sebastian Casadio al timone, Jacopo Alessandri alla prua e Edoardo Vassura tailer, tutti portacolori del Centro Velico Punta Marina.

Nel corso della stagione agonistica 2009, a bordo dell’Ufo 22 del Cantiere Felci affidato al Sailing Team “Pulverit – Città di Punta Marina Terme”, oltre a Casadio, Alessandri e Vassura (tutti istruttori del Centro Velico Punta Marina, Circolo tra i primi dieci in Italia come scuola vela con circa 180 allievi per stagione, e dove sono nati velisticamente molti campioni fra i quali i fratelli Matteo, Francesco e Michele Ivaldi) sono stati impegnati il tailer Nicola Ceccarelli, il prodiere della Classe 470 Alessandro Siviero di Goro e la giovane laserista Virginia Casadio.
“Durante la fase di partenza di sabato per la prova Portese-Riva del Garda un piccolo incidente con una scotta ha complicato la situazione già critica per la totale mancanza di vento, episodio comunque rivelatosi del tutto trascurabile in quanto nessun equipaggio della classe Ufo ha raggiunto Riva in tempo utile così come la stragrande maggioranza delle 89 imbarcazioni (solamente 12 quelle arrivate entro il tempo massimo).” ha spiegato Davide Casadio, responsabile della parte logistica del Team “Bel vento da nord la domenica mattina per la Riva-Portese, buona la partenza di Pulverit che ha subito preso la testa degli Ufetti passando davanti alla rocca di Malcesine in 24° posizione assoluta con un buon vantaggio su Nexis e Tananà, vantaggio mantenuto fino all’ingresso del golfo di Salò dove il vento è letteralmente crollato. Pulverit si è trovato in pratica fermo nella parte sud del golfo assieme ad altre imbarcazioni. Gli ufetti che seguivano a distanza, vista la situazione, hanno tenuto la parte nord del golfo ricavandone quell’alito di vento in più per sopravanzare Pulverit anche se di pochi metri. Alla fine ha vinto Tananà seguito da Nexis con Pulverit a pochi metri, comunque terzo. Ci rimane la soddisfazione di aver condotto per il 90% della regata anche in condizioni difficili, in particolare nella zona di Malcesine dove Bravissima (che aveva vinto nettamente la prima tappa Portese-Riva della giornata di sabato) ha disalberato e diverse barche sono state in difficoltà con diverse rotture di spy.”
Una nuova soddisfazione, quindi, per il giovane Team e per il pool di sponsor che li affianca in questa stagione: la G.P. Project (azienda leader nel campo dell’automazione e di sistemi elettrici industriali facente parte della Holding Ferrari Group con sede a Ravenna e operante in tutto il mondo), Pulverit del gruppo Alcea leader nel settore della produzione di vernici di Senago-Milano (il cui titolare, Carlo Parodi, è estremamente felice di sponsorizzare un team così determinato), il Ristorante “Il Molinetto” di Punta Marina Terme di Alan Ricci, uno dei due cuochi di Casa Italia durante le ultime olimpiadi invernali di Torino, ed anche un grande appassionato di vela e di arte (nel suo ristorante, una vera e propria galleria d’arte, sono presenti opere di artisti contemporanei che periodicamente si alternano), la società Faenza Infissi (grazie alla fiducia e alla passione dimostrata dal titolare Cesare Gherardelli) e l’Associazione Donatori Volontari di Sangue della sezione di Ravenna ADVS, volendo dare un modesto contributo a veicolare un messaggio positivo di solidarietà e altruismo in questi tempi così difficili.
Fra i prossimi appuntamenti del Sailing Team Pulverit – Città di Punta Marina Terme spiccano il Trofeo Gorla e la 100 miglia del Garda (in programma sul Garda rispettivamente il 30 agosto e il 5-6 settembre) e il Campionato Italiano che si svolgerà a Cattolica dal 24 al 27 settembre.