Penalità a Marazzi dopo la prima regata dell’Audi MedCup 2009, Matador in testa alla classifica

di Redazione 380 views0

Spread the love

Giornata caratterizzata da poco vento (7/8 nodi da est/sud-est) instabile, che fa annullare gara-1 dopo il primo bordo di poppa. Grande delusione per Bribon, in prima posizione fino allo stop dei giudici. Si alza un po’ d’aria e i 12 TP52 possono finalmente prendere il via per la prima regata del Circuito Audi MedCup 2009. Dopo la partenza, Marazzi Sailing si porta subito verso destra. Scelta che si rivelerà vincente, visto che poco dopo il vento girerà da quella parte. Guadagnata la prima posizione dopo la bolina, il team di Flavio Marazzi è bravissimo a mantenere il vantaggio per tutta la gara, andando a girare tutte le boe davanti al resto della flotta e vincendo con 28 secondi di vantaggio su Matador, con a bordo il tattico italiano Francesco Bruni. Ottimo terzo posto per Bigamist 7, nonostante una partenza disastrosa (individual recall). Quarto e quinto posto invece per Emirates Team New Zealand, che perde qualcosa nel traffico in boa, e Quantum Racing, campione del Circuito 2008.

Per quanto riguarda gli italiani, buona prova per Audi TP52 powered by Q8, che perde qualcosa nella prima poppa ma riesce poi a portare a termine un’ottima rimonta che li porterà dal decimo al sesto posto. Qualche posizione in meno, invece, per Vasco Vascotto e il suo Pisco Sour III, che non riescono ad andare oltre al nono posto.
Terminata la prima prova, il vento è calato nuovamente, portando i giudici a decidere di non disputare la seconda regata.
La giornata di oggi ha visto anche la GP42 Series disputare la loro practice race, con Islas canarias Puerto Calero che ha vinto davanti all’italiana Airis e ai giapponesi di Swing.
Nonostante l’instabilità del vento, dunque, lo spettacolo offerto dalla TP52 Series è stato davvero di primo livello, con l’intera flotta sempre molto vicina. Un segnale ulteriore della grande uguaglianza fra i team che partecipano al Circuito Audi MedCup 2009.
Terminate le regate, è arrivata la notizia di una protesta contro Marazzi Sailing.

Aggiornamento: Assegnati 3 punti di penalità a Marazzi Sailing per un problema di peso eccessivo. Il team argentino Matador si ritrova dunque primo in classifica.
La notizia è arrivata ieri in serata. I giudici hanno deciso di assegnare 3 punti di penalità a Marazzi Sailing, vincitore della regata odierna, reo di aver superato il peso massimo regolamentare (1273 chili). Cambia dunque la classifica generale, con Matador, secondo in regata, che si ritrova in testa alla classifica del Trofeo Città di Alicante e del Circuito Audi MedCup 2009.

Questa la classifica aggiornata:

Trofeo Città di Alicante

TP52 Series
Risultati giorno 1 e Classifica Generale
1. Matador (ARG) 2 punti
2. Bigamist 7 (POR) 3 punti
3. Emirates Team New Zealand (NZL) 4 punti
4. Marazzi Sailing (SUI) 4 punti
5. Quantum Racing (USA) 5 punti