Tre nuovi TP52 alla prima regata del Circuito Audi Med Cup 2009

di Redazione Commenta

Spread the love

I tre nuovi TP52 varati di recente, stanno andando avanti con i lavori nei tempi previsti per essere pronti alla partenza della prima regata del Circuito Audi Med Cup 2009. Emirates Team New Zealand, Artemis e Matador gareggeranno dunque per la prima volta nel Trofeo Città di Alicante (12-17 maggio) con i loro nuovi TP52.
L’inizio della stagione è sempre stato un duro banco di prova per gli equipaggi alle prese con nuove, poco provate imbarcazioni. Spesso il vantaggio iniziale appartiene dunque a quei team con TP52 già collaudati e ben conosciuti dalla stagione precedente. Ma tutte e tre le nuove barche, sono state varate con largo anticipo, e sembrano essere già molto avanti con i lavori in vista della stagione dell’Audi MedCup.

In Nuova Zelanda, i cantieri Cookson Boats hanno costruito sia Artemis (SVE), disegnata da Judel-Vrolijk per l’armatore Torbjorn Tornqvist, vincitore della MedCup nel 2007, sia Emirates Team New Zealand, disegnata da Botin Carkeek. Il mese scorso le barche sono state testate insieme nel porto di Waitemata, prima di partire in nave per raggiungere l’Europa.
La terza nuova barca è quella del noto armatore Argentino Alberto Roemmers. Il nuovo Matador è stato costruito dal cantiere Argentino King Marine, con sede vicino a Valencia, ed è stato varato a metà marzo. Il precedente Matador di Roemmers, sempre disegnato da Judel-Vrolijk, chiuse il Circuito Audi MedCup 2008 con un ottimo terzo posto.
Ignacio Triay, Direttore del Circuito Audi MedCup, enfatizza l’importanza di tre nuovi disegni: “Ci si aspetta molto da queste tre nuove barche, specialmente da quella di Emirates Team New Zealand, con un team che parteciperà per la prima volta al Circuito con una barca dal design rivoluzionario. In teoria, stiamo parlando delle tre barche favorite per la vittoria finale di quest’anno, ma sono sicuro che le barche che hanno già regatato nel 2007 e nel 2008 non gli renderanno la vita facile.”