Oro e bronzo mondiale per la motonautica italiana, i piacentini Cremona e Chiuri dominano nella 0/350

di Redazione 748 views0

Spread the love


Piovono medaglie iridate sull’Italia della Motonautica. Oggi a Stewartby in Inghilterra, due piloti azzurri sono saliti sul podio del Campionato Mondiale Circuito classe O/350; Mondiale che vedeva impegnati ben 15 piloti, provenienti da 6 diverse Nazioni. Si è laureato campione del mondo il pilota piacentino della Motonautica San Nazzaro, Alessandro Cremona; argento allo slovacco Marian Jung; medaglia di bronzo per il pilota dell’Esercito sezione di Piacenza, Salvatore Chiuri.

E’ stato un trionfo tutto italiano, con una dominio assoluto di Alessandro Cremona, che si è aggiudicato il titolo mondiale vincendo entrambe le manches disputate. Per Cremona, che già lo scorso anno era arrivato 2° nel Mondiale della O/350, è uno splendido successo che gli assegna il 1° titolo mondiale in questa classe. 4° posto assoluto per un altro italiano in gara, Ivan Copelli, mentre Giuseppe Rossi ha avuto problemi tecnici che ne hanno frenato il cammino facendongli raccogliere un 11° posto.

Classifica Finale Campionato Mondiale O/350
1. Cremona Alessandro (Ita);
2. Jung Marian (Slo);
3. Chiuri Salvatore (Ita)

Ottimi risultati per l’Italia, anche a Mysliborz in Polonia, dove si è disputata la 2° prova del campionato Europeo Circuito della classe F/125. Sul gradino più altro del podio è finito proprio un pilota azzurro, il siciliano che corre per il C.S. dell’Esercito sez. Piacenza, Francesco Marsala (1100 punti per lui in classifica di giornata). Marsala, con un 2° posto e due vittorie sulle tre manches disputate si è sbarazzato abbastanza facilmente dei suoi diretti avversari, l’inglese Wayne Turner ( 2° con 900 punti) e il polacco Henry Synoracki (850 punti). Il prossimo appuntamento con l’Europeo della F/125 sarà a Mora (Svezia) il 25-27 luglio.

CAMPIONATO ITALIANO FORMULA 2
A Cremona oggi c’è stato il recupero di una gara di Campionato Italiano Circuito della classe Formula 2. La vittoria di questa singola manche è andata al parmense Paolo Zantelli, seguito sul podio da Umberto Valentini e Rinaldo Osculati. Prossimo appuntamento con l’Italiano di F.2 il 28 e 29 giugno a San Nazzaro d’Ongina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>