Al via domani la storica regata della Sardinia Rolex Cup

di Redazione 264 views0

Spread the love


In onda da trent’anni, la Sardinia Rolex Cup è la regata che più di ogni altra esprime lo spirito originario dello Yacht Club Costa Smeralda, che la organizza dal 1978 con cadenza biennale. L’edizione 2008 che debutta oggi è valida per il titolo ISAF Offshore Team World Championship, e impegna le squadre di cinque nazioni fino al 21 giugno prossimo.

La sua formula, immutata nel tempo, prevede che ogni team, corrispondente ad un paese o ad un’area geografica, disponga di tre imbarcazioni. Le squadre inizieranno domani a duellare avendo ciascuna a disposizione uno Swan 45, un Farr 40 e un Transpac 52. Il punteggio di ciascuna barca concorre a determinare la posizione in classifica dell’intera squadra: una prerogativa che attiva una forte sinergia tra gli equipaggi dello stesso team esaltandone lo spirito sportivo. Per le cinque giornate di competizione sono previsti percorsi a bastone con l’opzione di una regata itinerante tra le isole dell’Arcipelago della Maddalena. La squadra vincente si aggiudicherà due trofei: il Sardinia Cup Challenge Trophy ed il Rolex Offshore Team World Championship Trophy.

La Sardinia Rolex Cup attrae ad ogni sua edizione velisti di altissimo profilo. Per la squadra italiana scende in acqua Vincenzo Onorato (vincitore dell’edizione 2006 per il Team Sardinia) che partecipa con il suo Farr 40, Mascalzone Latino, insieme a Riccardo Simoneschi a bordo del TP52 Audi Powered by Q8 con Tommaso Chieffi alla tattica e allo Swan 45 DSK di Danilo Salsi su cui ritroviamo Andrea Casale, laureatosi campione del mondo della classe J24 a Cannigione, Sardegna, appena una settimana fa. Una formazione preparata e coesa, che ha acceso fin d’ora l’auspicata tensione sportiva.

Alla sfida partecipano altre dodici imbarcazioni, raggruppate con la stessa formula e corrispondenti alle squadre di Germania, Russia, Spagna e Sud Europa. La Germania è tra le favorite con Earlybird, Struntje Light e Platoon, a bordo del quale si esercita il nucleo della squadra tedesca per la prossima Coppa America a cominciare dal timoniere e direttore sportivo Jochen Scheumann, che ha ricoperto lo stesso ruolo anche nel team Alinghi nel 2003 e nel 2007.

Si ringrazia International Boat Service Yachts per il servizio della Press Boat per la durata dell’evento. Per ogni ulteriore dettaglio del programma e per informazioni sull’intera stagione sportiva 2008 Yacht Club Costa Smeralda, consultare il sito www.yccs.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>