Spread the love


Con partenza anticipata di un’ora, alle 10.30 ed un maestrale già di 22 – 25 nodi, ieri mattina è stata disputata la sesta regata, l’ultima del secondo round robin del Campionato del Mondo Melges 24 in corso di svolgimento a Porto Cervo, organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda. Ieri Uka Uka Racing di Lorenzo Santini ha regatato sul Campo B, contro il raggruppamento colore blu. Il Comitato di Regata ha optato per il percorso N.5, tre boline e due poppe, con l’arrivo di bolina.

Uka Uka Racing con al timone Lorenzo Bressani, alla tattica Francesco Bruni, alle scotte Federico Michetti e a prua Francesca Prina, parte bene a centro linea e passa subito in testa alla prima boa, con un buon vantaggio. Nel corso del primo lato di poppa si allunga distaccando di quasi 200 metri il secondo, Saetta con Nicolò Bianchi al timone. Nelle prime posizioni anche gli americani di Full Throttle con Harry Melges alla tattica e i norvegesi Wolfpack Racing Team.

Dalla seconda bolina sino all’arrivo Uka Uka si limita a controllare gli avversari. Ottimo recupero da parte di Blu Moon che dopo aver scontato un giro di penalità per aver toccato la boa ha recuperato diverse posizioni concludendo al terzo posto. Quindi alle spalle di Uka Uka che conquista il secondo successo nell’arco di questo Campionato, si è piazzato Saetta con Nicolò Bianchi, secondo e Blu Moon con Flavio Favini, terzo.

Sul campo A terzo successo in questa serie di regate per Alina Helly Hansen di Maurizio Abbà che con Luca Valerio al timone e Daniele Cassinari alla tattica che con la svolgimento di questa regata possono scartare il 30esimo posto ottenuto nella prima giornata conquistando la testa della classifica generale provvisoria. Al secondo posto si è piazzato Joe Fly di Maspero, al terzo gli americani di Monsoon. Con questa serie di sei regate si sono concluse le qualifiche; ora i primi 57 parteciperanno alla Gold Fleet e i secondi 57 alla Silver Fleet.

Al termine della prova di ieri mattina, come previsto dal meteo, il vento è aumentato toccando i 30 nodi e costringendo il Comitato di Regata a sospendere tutto per oggi e a rinviare a domani. Partenza alle ore 10.30. Le intenzioni sono di far disputare 3 regate.

Federico Michetti – trimmer e team manager di Uka Uka Racing: “Nelle ultime due giornate siamo andati molto bene. Oggi però è entrato lo scarto e Alina, che sino a ieri era un po’ più dietro, scartando un trentesimo balza in testa alla classifica provvisoria. E’ ancora tutto apertissimo. I primi 10 – 12 della generale sono tutti in grado di vincere. Dipenderà dalle condizioni meteo e quante prove sarà possibile disputare tra domani e venerdì. Abbiamo una giornata di ritardo rispetto al programma e domani ci dovrebbe essere ancora maestrale forte”.

Classifica generale provvisoria dopo cinque prove:

1) Alina Helly Hansen (ITA), Valerio/Abbà 1 8 pti
2) Pilot Italia (ITA), Bolzan/Catalogna 11 pti
3) Uka Uka Racing (ITA), Bressani/Santini 12 pti
4) Blu Moon (SUI), Rossini/Favini 18 pti
5) Saetta (ITA), N. Bianchi 24 pti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>