Australia, naufrago nuota fino a riva per 13 km in una zona infestata da squali per chiedere aiuto

di Redazione 435 views0

Spread the love


Salvataggio record per due naufraghi al largo dello coste orientali dell’Australia, per una storia che sembra davvero un film. Un marinaio, Michael Williams, 39 anni, in seguito al naufragio del proprio peschereccio causato dalle reti impigliate nella scogliera, ha nuotato per dodici ore in una zona frequentata da squali per chiedere aiuto. Un suo compagno, John Jarret, di 41 anni, è invece rimasto aggrappato ad un rottame galleggiante per 30 ore, prima di venire soccorso.

I fatti risalgono a giovedì, quando un passante ha avvistato Williams, sfinito, sulla spiaggia di New South Wales e ha chiamato i soccorsi. Pur in condizioni gravissime (aveva tagli, abrasioni e bruciature su gambe e braccia), l’uomo ha dato l’allarme e la polizia ha inviato un elicottero alla ricerca dei due compagni: lo skipper Charlie Picton (tuttora disperso) e l’altro marinaio di coperta, John Jarrett, entrambi rimasti attaccati a un congelatore capovolto per non annegare. Quest’ultimo è stato ripescato e, sebbene disidratato e in stato di ipotermia, non si trova in condizioni gravi.

Secondo l’esperto di ricerche e salvataggi in mare Steve Wills, vi sono pochissimi casi di persone che sopravvivono così a lungo in mare. “Il periodo previsto di sopravvivenza per la maggior parte delle persone in quelle condizioni è di poche ore – ha spiegato – e l’impresa di uno di loro, che ha nuotato fino a riva per oltre 13 km, è eccezionale”. Proseguono le ricerche per individuare il terzo membro dell’equipaggio, anche se oramai le speranze sono poche. “Visto che il secondo pescatore è sopravvissuto per tutta una notte, possiamo solo sperare che la stessa cosa accada anche al terzo” ha dichiarato, senza molta convinzione, il portavoce del servizio di salvataggio Roger Fry.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>