Dal cantiere Marco Faccenda nasce “Marta 5,10”

di Redazione 433 views0

Spread the love


Il Cantiere Navale Faccenda ha progettato e costruito una nuova imbarcazione, Marta 5,10, pensata per le esigenze didattiche della scuola vela. Le caratteristiche, che distinguono questa barca dalle altre e che la rendono unica nel proprio genere sono la stabilità, la sicurezza e la facilità di conduzione. Con questa barca così innovativa, infatti la didattica velica fa un passo avanti molto importante facilitando gli istruttori che con tranquillità possono fare lezione a 6-7 adulti anche con vento forte. Fondamentale poi è la notevole sensibilità sul timone che facilita le manovre rendendole più agevoli e intuitive anche ai principianti.

Anche l’insegnamento all’uso dello spinnaker è notevolmente facilitato dall’ampiezza del pozzetto di prua studiato appositamente per migliorarne la stabilità durante questo tipo di operazioni. Costruita in sandwich termantato, e quindi molto rigida e leggera si presta oltre alle attività di scuola vela anche all’approfondimento delle tecniche di regata come il match-race.

Questi i dati tecnici:
lunghezza m 5,10
larghezza m 2,12
peso kg 180
randa+fiocco m 15
spinnaker m 17

Si possono avere due versioni con deriva a baionetta o con deriva basculante.

Marta verrà presentata ufficialmente nei giorni 8-9 dicembre presso il Circolo Velico Pietrabianca a Vada(LI) durante il TROFEO FACCENDA regata annuale per optimist-vaurien-420. Per informazioni www.faccenda.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>