Sanlorenzo presenta la Gamma E motion

di Valentina Cervelli Commenta

E’ quasi passato in sordina il lancio, a Dusseldorf, della Gamma E Motion da parte di Sanlorenzo. Un vero peccato dati i “gioielli” che in passato il cantiere spezzino è stato in grado di proporre agli interessati del settore, soprattutto per quel che concerne i modelli dalle caratteristiche green.

Non bisogna infatti dimenticare che il brand è da tempo “sul pezzo” in questo mercato. Era il 2015 e Sanlorenzo iniziava un percorso importante lanciando il modello SL106 Hybrid. A riprova di un ulteriore sviluppo tecnologico nell’ambito di sistemi elettrici o ibridi il brand ha lanciato proprio a Dusseldorf una nuova gamma di prodotti dedicata, che si chiamerà E Motion. E’ stato entusiasmante vedere da cosa la stessa è composta.

Curiosi? Essa sarà composta di yacht plananti in vetroresina di tipologia high performance dotati di sistema ibrido e quindi spinti da un propulsore meccanico principale a combustione interna a cui viene accoppiato un motore elettrico che, azionato insieme al principale, aumenta la potenza del sistema e da superyacht in metallo di tipo displacement con propulsione diesel/elettrica. Nel primo caso due imbarcazioni verranno già varate questo anno mentre nel secondo i primi 3 modelli, saranno pronti nel 2020.

Il brand assicura, tra i benefici garantiti dai nuovi propulsori, una significativa riduzione delle emissioni fino ad arrivare alla possibilità di raggiungere parchi naturali e aree marine protette grazie alla modalità Zero Emission Mode. E tutto questo senza rinunciare al comfort ed al lusso presenti a bordo.  Una gamma quindi, questa della Sanlorenzo che promette di essere davvero interessante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>