Melges stupisce con un nuovo modello a motore

di Valentina Cervelli Commenta

Melges stupisce tutti: il noto cantiere americano produttore dei famosi Melges 32, 40 e 14, e quindi imbarcazioni a vela utilizzate per regate in ogni parte del mondo, sembra aver deciso di conquistarsi un piccolo spazio anche all’interno del mercato dei motorizzati con il suo nuovo Melges Power 26.

Nessuno, va sottolineato, si aspettava un cambio di rotta di questa tipologia: non era possibile con i dati a disposizione pensare che il cantiere potesse decidere di dare spazio alle imbarcazioni a motore. Al contempo però è impossibile non notare che nel farlo decide di omaggiare le linee create tempo fa da Luca Bassani con il suo Wally Tender.  Entrando nello specifico, il Melges Power 26 è un 26 piedi veloce motorizzato con due motori fuoribordo.

Dando uno sguardo a quello che è il mercato della nautica mondiale al momento ci si rende conto che la Melges non è l’unica realtà specializzata in barca a vela che ha deciso di contaminare il suo lavoro entrando nel settore delle barche motorizzate e da un certo punto di vista non dovrebbe nemmeno stupire: i guadagni sono decisamente più alti nel settore. Le statistiche parlando chiaro: si immatricolano 100 barche a motore ogni 17-18 a vela ed in quanto a prezzi, a parità di caratteristiche, la vela rende necessaria una spesa maggiore.

La Melges ha dimostrato con il suo modello a motore di voler continuare a portare avanti un certo progetto qualitativo ed in un mercato come quello nautico questo è senza dubbio l’elemento più importante del quale tenere conto al momento di un’eventuale scelta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>