Nautica Italiana, quante eccellenze al Salone di Fort Lauderdale

di Gtuzzi Commenta

Nautica Italiana salone fort lauderdale

Sono ben più di una ventina i marchi legati a Nautica Italiana che saranno presenti al Salone di Fort Lauderdale. L’evento si svolgerà dal primo al 5 novembre ed è un barometro importante dell’andamento del mercato nautico a livello internazionale. Lo stile made in Italy va molto forte anche sul mercato nautico a stelle e strisce, come è stato messo in evidenza da parte del presidente dell’associazione nautica, Lamberto Tacoli.

Nautica Italiana: il made in Italy va molto bene nel mercato Usa

Il trend positivo dell’Italian Style nel mercato Usa non è molto complicato da osservare. Nello scorso mese di luglio, infatti, è stato notato un aumento pari al 10,3% in confronto al medesimo mese dello scorso anno. Secondo numerose statistiche, l’Italia ha prodotto imbarcazioni nel 2016 per qualcosa come 2 miliardi di euro. Ed è il produttore più importante in Europa. E nel mondo? Al secondo posto, dietro solamente agli Stati Uniti.

Gli associati di prestigio

Al giorno d’oggi Nautica Italiana può vantare ben 97 associati, tra cui alcune aziende che in questi ultimi anni si sono distinte più di una volta sul mercato nautico a livello internazionale. Stiamo facendo riferimento, ad esempio, degli undici marchi italiani che producono imbarcazioni e navi da diporto, come Ferretti Group, Perini Navi, Azimut Benetti e Baglietto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>