Navi drone, le imbarcazioni autonome pronte al lancio sul mercato?

di Gtuzzi Commenta

navi drone

Il futuro dei trasporti? Non passerà solo ed esclusivamente dalle auto a guida autonoma. Infatti, ci sarà spazio sul mercato anche per le unmanned ships, le navi drone. Si tratta, in poche parole, di imbarcazioni che hanno assolutamente la capacità di navigare in ogni condizione e in ogni mare anche senza avere alcun tipo di equipaggio a bordo. Di conseguenza, si tratta di navi che vengono gestite e guidate da remoto, ma in alcuni caso sono proprio del tutto autonome.

Navi drone già prima del 2020 in commercio?

Le prime navi drone dovrebbe già sbarcare sul mercato prima del 2020. Insomma, non si tratta di una realtà poi così distante, anzi. Si tratta di imbarcazioni chiaramente all’avanguardia, ma che non svolgeranno, almeno per il momento, alcun tipo di compito commerciale. Intanto stanno proseguendo test ed esperimenti per fare in modo di far sviluppare e migliorare sempre di più tale tecnologia.

Navi senza equipaggio per il trasporto di passeggeri? Idea complicata…

Per il momento, come si può facilmente intuire, l’idea di trasportare dei passeggeri con le navi drone senza equipaggio è ancora un vero e proprio miraggio. Discorso completamente diverso, invece, per il trasporto di merci su corto raggio oppure per tutte quelle navi di lavoro specializzate. In questi ultimi casi, infatti, le navi drone potrebbero essere davvero la soluzione migliore, apportando un buon numero di vantaggi ed effetti benefici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>