Andrea Mura, ecco perché è ripartito alla volta della Ostar 2017

di Gtuzzi Commenta

Andrea Mura Ostar

Andrea Mura è salpato due giorni da Cagliari con l’obiettivo Plymouth. Il velista di origini sarde ha lasciato il Molo Dogana di Cagliari con l’intento di arrivare in Gran Bretagna, da cui poi prenderà il via in una gara ad alto tasso di spettacolarità. Si tratta della Ostar 2017, che andrà in scena il prossimo 29 maggio verso Newport, negli Stati Uniti. Una regata a dir poco impegnativa che passa in mezzo all’Atlantico e sarà continuamente costellata dal pericolo delle burrasche.

Andrea Mura e un destino che lo riporta sulla rotta della tremenda Ostar

Mura ha trionfato nell’ultima edizione. Un motivo in più per fare bene anche a fine maggio. Per questa ragione, grande soddisfazione quando poco prima della partenza ha ottenuto un tributo dalla sua terra. Diversi cagliaritani appassionati di vela hanno animato il Molo di Cagliari. Tanti fan e anche semplici curiosi hanno accompagnato la partenza di Mura a bordo delle loro imbarcazioni.

Irresistibile l’invito della Regina Elisabetta

Mura aveva promesso, dopo il 2013 quando vinse la Ostar negli Usa, di non voler più prendere parte ad una regata così terribile. L’invito della Regina Elisabetta e del suo rinomato Club velico di Plymouth, però, non potevano avere risposta negativa. Per questa ragione, Andrea Mura ha ripreso allenamenti e preparazione per farsi trovare prontissimo all’appuntamento del 29 maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>